Non importa ciò

che guidi

Perché è lo spirito con cui viaggi la cosa più importante!

 

La voglia di arrivare con quello che hai, piccolo o grande che sia, super accessoriato o auto costruito,  è fondamentale conoscerne i limiti e l’affidabilità.

“… e poi c’è la mia

Toyota Land Cruiser…”

…non più giovane perché ha sulle spalle 13 anni e 240.000 km ma quando l’ho trovata vicino 

a Mantova da un rappresentante di materiali elettrici ho capito che potevo fidarmi.

 

Così, pian piano, le ho rifatto l’assetto, cambiato le gomme stradali con le più adatte

BF Goodrich All Terrain, montato una barra led per vederci meglio di notte, 

sistemato un inverter nel cassetto portaoggetti per caricare le batterie di tutte le 

apparecchiature elettroniche che porto sempre con me.

 

Insieme ad alcuni amici falegnami ho realizzato nella bagagliera due lunghi cassetti portaoggetti

che formano un piano unico quando i sedili posteriori sono abbassati, in modo

da poter tranquillamente dormire in macchina in caso di necessità.

 

Per i viaggi più lunghi ho smontato il sedile posteriore più stretto dove ho sistemato 

un piccolo frigorifero 12 volt e una tanica da 25 litri d’acqua.

Privacy Policy | Cookie Policy | Copyright Info © Mattia Sandrini Photographer

Questo sito web fa uso di cookies. Si prega di consultare la nostra informativa sulla privacy per i dettagli.

PER VISUALIZZARE I FILMATI DEVI ACCONSENTIRE CLICCANDO SU OK

OK